Home » GRID x LTN

GRID x LTN

Per migliorare il broadcast e l’esperienza dell’utente

di Alessandra Rizzo
GRID LTN

2 min. di lettura

GRID Esports, piattaforma di dati di gaming, ha stretto una partnership con LTN Global, società di tecnologia di trasmissione media. Questa collaborazione mira a migliorare le capacità di elaborazione della piattaforma GRID e la distribuzione video a bassa latenza.

La collaborazione è infatti focalizzata sull’implementazione della Live Video Cloud (LVC) di LTN. Questa tecnologia sarà impiegata da GRID per potenziare la capacità di elaborazione della piattaforma, migliorando significativamente l’esperienza degli utenti.

Con oltre cinque anni di esperienza, GRID Esports è un punto di riferimento nel fornire, gestire e distribuire dati di gioco in tempo reale a editor, organizzatori ed enti consumatori di dati nell’industria degli esport. Le sue partnership “data-driven” includono collaborazioni con attori di spicco come Riot Games, KRAFTON e PGL.

Fondata nel 2005, LTN Global è specializzata in tecnologie multimediali per produttori e distributori di contenuti broadcast. La società americana ha acquisito in precedenza Make.TV, una piattaforma di acquisizione e gestione video in diretta che ha collaborato con importanti attori del panorama esport come ESL e Mixer.

L’introduzione della Live Video Cloud consentirà a GRID di introdurre tante nuove soluzioni video basate su dati, come gli Embeddable Esports Video Widgets. Questi strumenti plug-and-play offriranno agli utenti un accesso agevole ai contenuti video.

 

Chris King, CTO & Co-Fondatore di GRID, ha commentato entusiasta: “con l’ecosistema degli esport che ormai tiene testa a quello degli sport tradizionali, l’ampia esperienza di LTN nelle trasmissioni dal vivo li posiziona in modo unico come nostro partner ideale per sbloccare il pieno potenziale degli esport. Crediamo che integrare dati e flussi video sia essenziale per guidare l’innovazione nell’interazione con i fan e nelle pratiche di trasmissione, rispondendo alle aspettative del nostro esigente pubblico esportivo. Siamo entusiasti della nostra partnership con LTN e ci avviamo alla prossima fase di distribuzione di contenuti esport dal vivo.”