Home » FATE Esports annuncia un accordo di sponsorizzazione con Aqaba Digital Hub

FATE Esports annuncia un accordo di sponsorizzazione con Aqaba Digital Hub

In arrivo delle infrastrutture sempre più potenti

di Fabio Ferraro
FATE Esports annuncia un accordo di sponsorizzazione con Aqaba Digital Hub

2 min. di lettura

La società giordana di esport FATE Esports si è assicurata un accordo di sponsorizzazione con il fornitore di soluzioni Internet Aqaba Digital Hub (ADH).

Cercando di migliorare le prestazioni dei giocatori, ADH fornirà servizi di connettività alla struttura di FATE ad Amman, in Giordania.

Con la partnership, ADH mira a supportare lo sviluppo del settore degli esport in Medio Oriente, migliorando al contempo la visibilità del proprio marchio. Il logo dell’azienda sarà presente sulle maglie di FATE e sui canali dei social media dell’organizzazione. Ulteriori annunci seguiranno nel corso dell’anno.

FATE Esports gareggia a livello internazionali. Sin dalla sua fondazione nel 2017, l’azienda ha creato roster competitivi in ​​titoli come Tekken, VALORANT, eFootball ed EA Sports FC.

In passato, FATE ha collaborato con partner tra cui HyperX e Shikenso Analytics. Inoltre, l’organizzazione ha lanciato un’app volta al coinvolgimento dei fan con SportsTech Blocksport e una struttura di formazione sugli esport con Orange Telecom Jordan.

Con sede ad Aqaba, in Giordania, Aqaba Digital Hub è specializzato in soluzioni di connettività in tutto il Medio Oriente, comprese piattaforme cloud e soluzioni VSAT. In quanto stazione di approdo per i cavi sottomarini, l’hub apporta anche vaste capacità Internet alla regione.

Gli specialisti della connettività, come ADH, continuano a essere partner preziosi nel settore degli esport. La società di telecomunicazioni Verizon è coinvolta da anni con diversi team e nell’organizzazione di diversi eventi. Più recentemente, le organizzazioni appartenenti a British Esports hanno collaborato con RUCKUS Networks, mentre Dota 2 Bali Major ha collaborato con BizNet.

Un altro esempio di cui ci siamo occupati riguarda l’accordo fra il marchio di router DrayTek e l’NSE.

Mohammad Majali, CEO di FATE Esports, ha commentato la collaborazione con ADH: “Con l’internet e l’infrastruttura all’avanguardia di Aqaba Digital Hub stiamo facendo la storia in quanto prima organizzazione di esport al mondo a competere dal Medio Oriente all’Europa con server dalla latenza superiore a 30 ms. Ciò offre ai nostri giocatori e alle nostre squadre un grande vantaggio e apre nuove possibilità all’intera regione. Siamo molto entusiasti di questa partnership”.