Home » Astralis estende i propri rapporti con Logitech

Astralis estende i propri rapporti con Logitech

Il club danese proseguirà le sue attività utilizzando i prodotti di gioco Logitech G

di Fabio Ferraro
Astralis estende i propri rapporti con Logitech

2 min. di lettura

La squadra danese Astralis ha esteso la sua partnership con il produttore globale di periferiche e hardware Logitech per quanto riguarda il suo ramo di prodotti di gioco Logitech G.

I due marchi hanno sottolineato che la nuova estensione fa parte di un accordo pluriennale, con nuovi contenuti e attivazioni pianificate in futuro. I dettagli esatti della durata dell’accordo non sono stati divulgati, tuttavia, la partnership includerà tutti i roster di Astralis, Astralis Nexus, i canali digitali e Astralis Watch.

Astralis e Logitech hanno collaborato per la prima volta nel 2019, quando l’organizzazione faceva ancora parte di diversi marchi sotto l’egida di RFRSH Entertainment. Da quel primo accordo, Astralis ha ampliato il proprio numero di roster e iniziative, in particolare creando l’Astralis Nexus a Copenaghen, uno spazio di gioco ed esport aperto al pubblico. Logitech G continuerà a equipaggiare il Nexus con i suoi prodotti.

L’estensione della partnership vedrà i due marchi continuare a lavorare su contenuti, attivazioni e iniziative dedicate ai fan. Inoltre, i due marchi mirano a continuare a lavorare insieme sullo sviluppo dei prodotti, con i giocatori di Astralis che collaboreranno con lo staff di Logitech per testare i nuovi apparecchi.

Carl Lehmann, Marketing Manager di Logitech G, ha commentato così l’accordo: “Per noi, tutte le partnership riguardano valori condivisi e una connessione con i fan e la comunità che va ben oltre lo sport e i risultati. A tale riguardo, nel corso della nostra collaborazione l’organizzazione Astralis ha dimostrato di essere in grado di fornire costantemente risultati di alto livello e Astralis è uno dei marchi più interessanti negli esport, sia dal punto di vista commerciale che dal punto di vista del marchio”.

Astralis ha iniziato il 2024 con un’importante partnership pluriennale con il marchio di bevande energetiche Red Bull. All’inizio di quest’anno l’organizzazione ha inoltre nominato il suo fondatore Nikolaj Nyholm nuovo CEO. Nyholm ha sostituito Anders Hørsholt, che ha assunto il ruolo di consigliere strategico.