Home » La United States Esports Federation cerca pro-player

La United States Esports Federation cerca pro-player

Aperte le candidature

di Alessandra Rizzo
United States Esports Federation

2 min. di lettura

La United States Esports Federation (USEF) ha annunciato di essere alla ricerca di atleti esports per rappresentare il Team USA nei prossimi tornei nazionali e internazionali.

La federazione è alla ricerca di giocatori di diversi giochi, tra cui Dota 2, CS2, PUBG Mobile, eFootball e Mobile Legends.

I giocatori che mirano a essere selezionati dall’USEF devono soddisfare determinati requisiti in linea con la International Esports Federation e la Global Esports Federation. I player che desiderano candidarsi devono avere almeno 18 anni ed essere cittadini statunitensi o residenti permanenti negli Stati Uniti con passaporto. Nell’annuncio si legge anche che i giocatori devono rispettare le normative in materia antidoping.

Se un giocatore soddisfa tutti questi requisiti, la sua candidatura sarà esaminata dal Comitato di selezione dei giocatori USEF, che valuterà i candidati in base a quattro criteri: un match di esibizione, una serie di “Combine Trials” (prove di combattimento), il posizionamento del candidato rispetto alle altre candidature ricevute e la storia agonistica del giocatore.

I giocatori che supereranno queste prove avranno l’opportunità di qualificarsi per eventi come i Pan-Am Games, il Campionato mondiale IESF e il GEF Global Esports Tour.

La Player Development Specialist dell’USEF, Bethany Pyles, ha commentato l’annuncio:

«Attraverso un coaching mirato, affineremo le tecniche dei giocatori e rafforzeremo la loro resilienza mentale, l’adattabilità strategica e la sinergia collaborativa.

Il viaggio dei nostri giocatori al di là del gioco migliorerà la fiducia in loro stessi, aumenterà le opportunità di carriera e creerà relazioni per tutta la vita con i compagni di gara e i leader del settore. La dedizione dell’USEF allo sviluppo dei giocatori è incarnata dalla nostra missione di instillare nei giocatori una mentalità da campione, mentre mostriamo con orgoglio il meglio del talento esports statunitense al mondo.»

Le candidature per rappresentare la United States Esports Federation sono attualmente aperte e non è stato annunciato quando si chiuderanno. Gli Stati Uniti cercheranno di migliorare l’ultimo piazzamento ai Campionati Mondiali IESF 2023, dove hanno ottenuto un solo podio, una medaglia di bronzo nell’evento CS:GO femminile.