Home » Arabia Saudita: investimenti per 120 milioni di dollari

Arabia Saudita: investimenti per 120 milioni di dollari

Collaborazione con la Social Development Bank

di Davide E. Nappi
Arabia Saudita Investment

2 min. di lettura

L’Arabia Saudita ha annunciato l’istituzione di due fondi di investimento per il settore gaming ed esports in collaborazione con la Social Development Bank.

Il National Development Fund (NDF) Saudita ha reso noto durante la conferenza tecnologica LEAP 2024 a Riyadh la creazione dei due fondi di venture capital del valore di 120 milioni di dollari.

Il programma di finanziamento per le imprese di gaming ed esports prevede investimenti patrimoniali che hanno l’obiettivo di accelerare la crescita e amplificare l’impatto economico e sociale del settore.

Il primo fondo d’investimento, gestito da Merak Capital, avrà una dimensione totale di circa 80 milioni di dollari e si concentrerà sulla creazione di un acceleratore per il settore gaming supportato dagli investimenti di venture capital per posizionare le società saudite come leader nel mercato degli esports.

Il secondo fondo, di circa 40 milioni di dollari, sarà gestito dalla società di consulenza IMPACT46 e mirerà a stimolare gli investimenti del settore privato nell’industria locale del gaming e esports.

L’Arabia Saudita è diventata un attore di rilievo nell’industria degli esports negli ultimi anni. Il paese sta sviluppando competizioni globali di altissimo livello come l’Esports World Cup e ha investito pesantemente nel mercato, nonostante l’intero ecosistema stia attraversando difficoltà economiche che l’industria ha definito “inverno degli esports“.

Tuttavia, l’Arabia Saudita viene spesso criticata per il tentativo di “esportswashing”, termine usato per dire che l’investimento del governo nello mercato esportivo sia un tentativo di mascherare lo stato in cui versano i diritti umani nel Regno.

Il dottor Stephen Grove, governatore del NDF, ha commentato:

«L’industria del gaming e degli esports ha visto una crescita esponenziale a livello globale, generando entrate e opportunità di lavoro sostanziali.
Con la giovane demografia dell’Arabia Saudita e altri componenti di investimento attraenti, il NDF e i nostri partner stanno dando priorità a soluzioni finanziarie innovative per questa industria. Miriamo a garantirne la sostenibilità finanziaria e contribuire agli sforzi di diversificazione economica e creazione di posti di lavoro del Regno».