Home » Mkers R6, il nuovo team esordisce col botto

Mkers R6, il nuovo team esordisce col botto

Nessuna sconfitta alla fase preliminare del Last Chance Qualifier

di Valentina Fontana
Mkers -Rainbow-Six-696x387

2 min. di lettura

Esordio da sogno per il roster nuovo di zecca del team di Rainbow Six Siege dei Mkers.

Nella fase preliminare del Last Chance Qualifier – che porterà la squadra vincitrice al Blast R6 Major di Manchester– il team composto da Jesse “Gity” Auger, Jaidan “packer” Franz, Wesley “Woos” Beeson, Landon “Beeno” Ashbee e Aurelian “Kobe” Mencia ha ftatto registrare un percorso netto che non ha lasciato scampo a Spacestation Gaming’s Academy, Team SBL e Los Mangos.

Si è rivelata dunque una mossa vincente quella dei vertici della società esportiva italiana di rinnovare completamente la formazione del team di rainbow six. La notizia, uscita appena qualche giorno fa, è arrivata dopo sei mesi di silenzio da parte dell’organizzazione, che però promette di avere in serbo numerose altre sorprese per il prossimo futuro.

Mkers vanta un prestigioso passato, il più costellato di trofei e vittorie in Italia, con numerosi successi tra cui il PG Nationals del 2019, 2021 e 2022, R6S Italian Cup del 2022 e l’esclusiva partecipazione al Six Invitational nel 2021.

La società Esports di Daniele De Rossi ed Alessandro Florenzi è pronta, a giudicare dall’esordio, a riaffermare la propria presenza internazionale e scalare le vette del circuito tier2 per conquistare la Pro League North America entro la fine del prossimo anno.

L’ambizione è quella di raggiungere il palcoscenico mondiale di Riyad, essendo Rainbow Six tra i nuovi titoli di gioco della prima edizione dell’Esports World Cup prevista nell’estate 2024 proprio nella città Saudita.

Ora appuntamento alla fase finale del Last Chance Qualifier, dove il nuovo team affronterà le contendenti per uno spot al Blast R6 Major di Manchester.