Home » WePlay: arriva la docuserie su Gaming e Calcio giocato

WePlay: arriva la docuserie su Gaming e Calcio giocato

Mkers co-produttore della serie su DAZN

di Davide E. Nappi
WePlay

3 min. di lettura

Mkers in collaborazione con Philips OneBlade ha annunciato il lancio di ‘WePlay’, una docuserie originale che esplora il legame tra il mondo del calcio tradizionale e l’universo del Gaming. Questa innovativa serie fa parte della collaborazione che Philips OneBlade ha attivato con Mkers dal 2022 ed è disponibile in esclusiva su DAZN a partire da ieri 3 giugno 2024, anche in modalità gratuita.

‘WePlay’ si immerge nella cultura degli Esports attraverso gli occhi di figure iconiche del calcio e di popolari creator di contenuti, indagando come il digitale stia influenzando l’industria calcistica tradizionale.
Tommaso Turci, volto DAZN e giornalista, accompagna gli spettatori in un viaggio di 6 puntate dove, attraverso le voci di alcuni tra i più importanti protagonisti del mondo del calcio, si racconta l’industria da diversi punti di vista.

La produzione della serie è stata curata da DAZN e Mkers, con una strategia di comunicazione sviluppata da OMD, media agency di Omnicom Media Group, e attività di brand activation gestite da FUSE. Ogni episodio esplora un tema diverso, dalla fusione degli Esports con i club di calcio all’impatto della GenZ nel gaming.

«Con ‘WePlay’ Philips OneBlade vuole celebrare ed esplorare le sinergie tra calcio ed Esports, creando un dialogo per appassionati di entrambi gli universi» dichiara Simone Marcucci, Media & PR Manager, Personal Health Italia, Israele e Grecia per Philips OneBlade. «Questa docuserie è un nuovo tassello che si aggiunge ad una strategia di comunicazione più ampia, che ci permetterà di raggiungere gli appassionati di Esports in un modo totalmente nuovo e innovativo. Siamo entusiasti di questo progetto, in quanto siamo il primo brand nella nostra categoria a creare una docuserie originale».

«WePlay é un progetto ambizioso che nasce dalla volontà di fare luce sulle potenzialità di un settore che su scala internazionale, come dimostrato dagli ospiti, è più mainstream di quanto si immagini. Si tratta del primo format per piattaforme OTT, co-prodotto da Mkers, nell’ottica strategica di voler raggiungere un’audience allargata sottolineando l’importanza del Gaming come linguaggio di comunicazione utile a raggiungere le nuove generazioni. Abbiamo in roadmap altre uscite nei prossimi mesi» afferma Thomas De Gasperi, Presidente di Mkers S.p.A.

La serie si avvale delle testimonianze di personaggi che condivideranno le proprie esperienze e visioni su questa evoluzione sportiva. Da Daniele De Rossi e Ruud Gullit, leggende ed investitori pionieri nel settore Esports, ad Alessandro Florenzi e Marco Parolo, anch’essi investitori ed esperti di entrambi i settori, la testimonianza continua con Club Internazionali come Atletico Madrid e Besiktas che sempre più integrano esperienze videoludiche per ingaggiare i tifosi più giovani fino ad arrivare ai giovani calciatori appassionati di Gaming come Kayode e Cheddira.

Di seguito l’elenco completo degli episodi e i relativi ospiti:
EP1: L’industria esports e il calcio: tra leggende e investitori (Ruud Gullit, Daniele De Rossi)
EP2: Game On: il Calcio incontra gli esports – parte 1 (Marco Parolo, Alessandro Florenzi)
EP3: Game On: il Calcio incontra gli esports – parte 2 (Marco Parolo, Alessandro Florenzi)
EP4: I club e l’asset esports & gaming (Valerio Gori, Fırat Fidan)
EP5: Calciatori gamer (Michael Kayode, Walid Cheddira)
EP6: La GenZ e il mondo del Gaming (Cricoccia, Stefano Turati)