Home » Man City Esports svela nuova area gaming

Man City Esports svela nuova area gaming

Inaugurato il nuovo studio all'Etihad Stadium per giocatori di FC 24 e Fortnite

di Redazione
Man CIty Esports

1 min. di lettura

Man City Esports, la divisione esports del Manchester City Football Club, ha presentato una nuova struttura per il gaming dentro l’Etihad Stadium.

Secondo un comunicato, il nuovo studio sarà utilizzato dai giocatori di FC 24 e Fortnite di Man City Esports per allenarsi, competere e creare contenuti. Il brand di sedie da gaming Herman Miller ha equipaggiato la struttura con le sue Embody Gaming Chairs.

Fondata nel 2016, la divisione esports del Manchester City ha visto una significativa espansione negli ultimi anni. Il roster dei giocatori include Donovan ‘Tekkz’ Hunt e Matías ‘Bonanno’ Bonanno, gli ultimi campioni della ePremier League, che hanno concluso la competizione senza sconfitte e guadagnato un posto al FC Pro 24 World Championship a Berlino. In particolare, Bonanno si è anche classificato tra i primi quattro nell’ultima eChampions League.

Gli investimenti del club non si limitano solo allo scenario competitivo. Nel 2021, Man City ha rafforzato la propria presenza nell’industria degli esports unendosi a FaZe Clan per organizzare un torneo di Fortnite. Le due organizzazioni hanno inoltre lavorato su attivazioni ed eventi pop-up l’anno successivo. La divisione esports è anche parte della UK Esports Teams Committee.

Il Manchester City ha collaborato anche con l’organizzazione di esports coreana Gen.G per creare esperienze uniche e opportunità di coinvolgimento per i fan, con eventi che si sono svolti sia in Corea del Sud che nel Regno Unito, oltre al lancio di merchandising co-branded in edizione limitata.